Domenica boxe interregionale a Marina di Massa

Fonte Articolo

Il Memorial Morabito organizzato dalla Pugilistica Massese


Comunicato stampa Pugilistica Massese

Prima della meritata sosta estiva, la Pugilistica Massese organizza  una importante riunione dilettantistica interregionale di boxe  intitolata a Samuele Morabito, compianto portacolori della pugilistica, scomparso un anno fa a soli ventidue anni dopo una terribile malattia lasciando un enorme vuoto nella sua famiglia e in tutti coloro che lo hanno conosciuto.

La  manifestazione andrà in scena Domenica 1 agosto  a partire dalle ore 21,30 presso il campo sportivo di Marina di Massa in via Casola (da Ricca’),  il ring verrà allestito all’interno del centro sportivo solitamente dedicato al calcio e vedrà impegnati sul quadrato alcuni boxeur della Pugilistica Massese opposti a pari categoria di Liguria, Piemonte  e Lombardia.

Gli incontri di pugilato previsti saranno  nove e di questi, sette, avranno come protagonisti giovani pugili di Massa.

Una buona occasione dunque  per tutti gli sportivi e per i turisti di vedere da vicino i protagonisti di uno sport così affascinante e di tendenza  come il pugilato e per seguire alcuni allievi della prestigiosa Pugilistica Massese reduci da un anno pieno di soddisfazioni con la conquista di tornei a ripetizione e  desiderosi di continuare altrettanto bene anche per onorare al meglio  la memoria di Samuele, giovane compagno di palestra, protagonista con alcuni di loro di mille battaglie fra le canoniche sedici corde.

Si cimenteranno sul quadrato Claudio e Maurizio Landi, Lorenzo e Francesco  Barotti, Claudio Grande, Luca Roda e il debuttante Alessandro Venturotti, opposti a pari categoria provenienti da Lecco, Novara, Borgosesia, Cairo Montenotte, Cuneo e Genova.

Per Claudio Landi   l’avversario sarà il temibile  tunisino di Borgosesia Tarmoun Mohamed e il forte peso massimo è chiamato a continuare l’impressionante score di quest’anno.

Mentre il fratello Maurizio  reduce dalla vittoria di La Spezia di una settimana fa  se la vedrà con il quotato Domenico Gubitosa già campione piemontese  dei superwelter.

Avversari ostici  per  Lorenzo e Francesco  Barotti, rispettivamente il welter Alessandro Fuscà   di Savigliano e il senior peso gallo Gianluca Cherchi,  entrambi in un buon momento di forma complessiva; test quindi impegnativi, visto il notevole score degli avversari. Per Francesco Barotti, reduce dal secondo posto al torneo interregionale youth, sarà anche una rivincita dopo il nulla di fatto di Savona dello scorso dicembre.

Il talentuoso Claudio Grande dopo la conquista del torneo nazionale di Gallipoli affronterà al limite dei kg 52 il quotato Giulio Pali da lui già battuto un mese fa a La Spezia.

Impegno di livello anche per l’ottimo Luca Roda juniores di belle speranze che nei 60 kg affronterà

l’imbattuto Carlo Rota della Frimas Lecco, una vera e propria finale visto che il palmares di entrambi e da considerarsi di primo livello.

Debutto per il giovanissimo Alessandro Venturotti  peso medio di buona potenza e prospettiva che lo vedrà impegnato con il lombardo Cristian Larosa.

Altri incontri di levatura completeranno il prestigioso programma, fra questi da segnalare il match fra il piuma Palmieri Nicola di Campi Bisenzio e il marocchino di Cairo Montenotte Boufrakech Abdel entrambi imbattuti che si affronteranno sulla distanza delle quattro riprese.

Sulla manifestazione le dichiarazioni dei responsabili della Pugilistica Massese:

‘Desideriamo  ringraziare  calorosamente tutti coloro che hanno contribuito ad organizzare questa manifestazione sportiva alla memoria di un ragazzo davvero speciale, sponsor ed amici che indistintamente si sono adoperati perché Samuele venga ricordato nel migliore dei modi, celebrando il suo sport.

Link to the original site

Leave a Reply