Sanavia a Padova, prima di Lauri-Di Palmo

Fonte Articolo

Com. Stampa Boxe Cavallari

Il piatto è ricco: il rientro dell’ex campione italiano-europeo-mondiale dei pesi medi Cristian Sanavia sulle otto riprese contro l’emergente ed imbattuto francese Hadillah Mohoumadi ed il titolo italiano dei welter tra il campione Antonio Lauri e lo sfidante Rocco Di Palmo saranno le portate principali; come “antipasto” cinque match dilettantistici con impegnati altrettanti atleti di casa (tra cui il nazionale Davide Festosi) e due match professionistici “veri” sui sei round tra pugili italiani o tesserati in Italia: Matteo Rossi contro Simone Cattin nei supermedi, Morgan Milan contro Lorenzo Zaniboni nei welter. La Boxe Cavallari, in collaborazione con la Padova Ring, non si è risparmiata per regalare un grande spettacolo agli appassionati della noble art che venerdì prossimo 22 ottobre accorreranno al Palasport Arcella di Padova (inizio ore 19.30); i biglietti sono già in prevendita presso lo stesso Palasport (in piazzale Azzurri d’Italia 9): 10 euro per le gradinate, 20 euro per un posto a bordo ring. L’incontro per il titolo sarà trasmesso in diretta su Raisport 1. Il nome più grande in cartellone è ovviamente quello di Cristian Sanavia, nato a Piove di Sacco in provincia di Padova, e che si allena insieme al maestro Massimiliano Sarti proprio nella palestra della Padova Ring. Cristian era seguito da pullman di tifosi veneti anche quando combatteva in Germania per i titoli europei: ora che combatte in casa ci si attende il pubblico delle grandi occasioni, ad incitarlo in questo match di passaggio verso altre sfide di quel livello. Gli obiettivi, con il passaggio alla Boxe Cavallari di inizio 2010, erano chiarissimi: recuperare dai numerosi infortuni che ne avevano interrotto la carriera, e tornare al più presto a disputare un titolo importante; probabilmente l’ultimo, viste le 35 primavere.
Il primo obiettivo appare superato: «Non ci sono scuse _ dichiara lo stesso pugile _ perché la spalla operata nel 2009 reagisce bene e gli acciacchi mi danno tregua: mi sto allenando bene, e se non farò un grande match non potrò dare la colpa agli infortuni! Ma mi sento carico, non vedo l’ora di salire sul ring, e sono sicuro che regalerò soddisfazioni ai miei tifosi». Per raggiungere il secondo obiettivo – tornare a disputare un titolo europeo – occorre superare venerdì Hadillah Mohoumadi, francese di cinque anni più giovane che si presenta con un record immacolato (7 vittorie di cui 4 per ko e 1 pareggio su 8 incontri da professionista disputati): Sanavia si dovrà sudare la vittoria, per dimostrare a tutti di essere pronto per una sfida importante.
PROGRAMMA

Dove: Padova, Palasport Arcella (piazzale Azzurri d’Italia 9)

Quando: venerdì 22 ottobre 2010 dalle ore 19.30

Organizzazione: Boxe Cavallari in collaborazione con Padova Ring ed il patrocinio del Comune di Padova

Ingresso: 10 euro gradinate, 20 euro bordo ring, già in prevendita presso il palasport Arcella nella palestra della Padova Ring

TV: diretta Rai Sport 1 ore 22.20 circa per il titolo italiano

INCONTRI:

  • Dilettanti: cinque match con atleti della Padova ring (compreso il nazionale Davide Festosi) contro pari categoria di altre società
  • Professionisti 6×3’, welter: Morgan Milan (Loreni, 1978, 8+ 2ko / 2= / 6- 2ko) vs Lorenzo Zaniboni (Loreni, 1979, 1+)
  • Professionisti 6×3’, supermedi: Matteo Rossi (Cavallari, 1977, 2+ 2ko) vs Simone Cattin (Loreni, 1984, 6+ 1ko)
  • Professionisti 8×3’, supermedi: Cristian Sanavia (Cavallari, 1975, 41+ 12ko / 1= / 5- 3ko) vs Hadillah Mohoumadi (Francia, 1980, 7+ 4ko / 1=)
  • Professionisti 10×3’, welter, valevole per il titolo italiano: il campione Antonio Lauri (Cherchi, 1979, 33+ 12ko / 3= / 4-) vs lo sfidante Rocco Di Palmo (Cavallari, 1975, 7+ 1ko / 1= / 1-)

 

 

Ufficio stampa Boxe Cavallari

 

Link to the original site

Leave a Reply